Sul territorio modenese, oltre agli esemplari facenti parte del patrimonio dell’Università, di cui fanno parte anche gli strumenti depositati presso l’Osservatorio Geofisico, sono presenti molti altri pregevoli strumenti scientifici storici che hanno riferimento diretto o indiretto con la ricerca scientifica nell’ambito della fisica condotta nell’Ateneo modenese tra la fine del 1600 e l’inizio del 1900.

Alcuni strumenti sono stati prodotti o utilizzati in ambito accademico per didattica e ricerca, altri strumenti sono stati creati da valenti artigiani (locali e non) per rispondere ad esigenze varie di misurazione. Le complesse vicende storiche, le trasformazioni sociali e lo sviluppo culturale del territorio modenese hanno fatto si che diverse strutture museali e istituzioni culturali abbiano attualmente in custodia strumenti scientifici di grande pregio.
I Referenti di queste strutture museali hanno unanimemente ritenuto utile condividere virtualmente i cataloghi delle collezioni possedute, allo scopo di avere, per la prima volta dopo tre secoli, un panorama completo di questo prezioso patrimonio strumentale, primo indispensabile passo verso la costruzione di un percorso di visita alle collezioni che intrecci le vicende storiche legate dapprima alla presenza degli Estensi a Modena e poi agli sviluppi storici dello Stato italiano, le ricerche svolte presso l’Università dalla sua costituzione ai giorni nostri e l’applicazione delle conoscenze scientifiche a specifiche esigenze del territorio modenese.

Riferimenti utili per un eventuale percorso di visita:


Museo dell’Osservatorio Geofisico dell’Università di Modena e Reggio Emilia
(visitabile)
Link alla struttura:
https://www.unimore.it/ateneo/museo.html?m=1

Museo Civico di Modena
(visitabile)
Link alla struttura:
https://www.museocivicomodena.it/it
Link al catalogo (schede a cura del Dott. Paolo Brenni)
https://bbcc.ibc.regione.emilia-romagna.it/pater/search.do?value%28NCTA%29=MO019&type=pst&fakesearch=Altri+oggetti+in%C2% A0Museo+Civico+di+Modena

Museo del Seminario Arcivescovile della diocesi di Modena
(visitabile su prenotazione)
Link alla struttura:
https://www.chiesamodenanonantola.it/seminario-arcivescovile/

Museo della Bilancia di Campogalliano
(visitabile)
Link alla struttura:
https://www.museodellabilancia.it/

Accademia di Scienze, Lettere e Arti
La consultazione del patrimonio librario e archivistico della Biblioteca è rivolta ai Soci dell’Accademia. Per motivi di ricerca e di studio, è estesa anche a studiosi e ricercatori esterni che ne facciano richiesta. Per maggiori informazioni consultare il sito: https://www.accademiasla-mo.it/

Fondazione San Carlo
Organizza iniziative culturali aperte al pubblico e ha una Biblioteca, anch’essa aperta al pubblico senza limitazione di accesso, che fornisce strumenti per lo studio e la ricerca negli ambiti della filosofia, dell’antropologia, delle scienze sociali e delle religiose. Per maggiori informazioni consultare il sito: fondazionesancarlo.it